Storie in A4

STORIE IN A4 è un semplice luogo virtuale, dove i Colleghi del nostro Ordine professionale, o gli iscritti ad altri OPI d’Italia, possono lasciare una testimonianza della loro Storia professionale. Se significative per la professione infermieristica, pubblicheremo anche storie di “esterni” ai nostri Albi senza alcun problema, inclusi gli esponenti di altre professioni, e di esponenti del mondo dell’associazionismo.

Raccoglieremo le storie di chi vorrà lasciarci una sintesi del proprio percorso, e siamo sicuri che – fra le tante vicende umane e professionali differenti – ad unire sarà il tratto comune di una scelta, e dell’effetto sulle vite prodotto da questa scelta, raccontata da chi si vorrà descrivere. Giovani neo laureati, Colleghi con decenni di vita professionale alle spalle; pensionati ed anche studenti: tutti possono inviare alla mail segreteria@opi.laspezia.it il loro racconto; ci farà piacere inserirlo.

Un solo limite: come dice il titolo della ‘rubrica’, cercate di concentrare tutto in uno spazio elettronico paragonabile ad un ‘’foglio A4’’… Non ci saranno particolari selezioni o censure, ma ricordate: non ci servono né curriculum personali, né agitazioni polemiche particolari (in Rete ce ne sono già per tutti i gusti, e quindi non sareste originali!)… per noi l’obiettivo è dare ai Colleghi la possibilità di raccontarsi, anche e specialmente per dimostrare il valore della Professione infermieristica, che è composta dalle storie dei singoli tutti: come dice il grande Francesco De Gregori, ‘la storia siamo noi… attenzione… nessuno si senta escluso’… non lo dimenticate! GRAZIE.

STORIE DI INFERMIERI AL TEMPO DEL COVID

Questa volta le storie sono tante, più di una e lo spazio ''rubato'' è un pò più del consueto. Si tratta ovviamente di una minima, piccolissima percentuale delle varie vicende professionali e, come vediamo e sappiamo bene, umane che hanno visto gli Infermieri...

Mattinata di un giorno di festa, di Salvatore Mannina

PREMESSA: Salvatore è stato un infermiere in servizio per importanti compagnie petrolifere internazionali. Questo suo racconto deriva da una esperienza professionale in Arabia Saudita… Non ero molto entusiasta di partire per lavoro in Arabia Saudita; avrei preferito...

Una infermiera in Consiglio comunale: Katia Tomè

Salute a tutti!! (un ottimo inizio per un Infermiere! … Nota di FF) Sono Katia Tomè, e sono una infermiera iscritta all'Ordine degli infermieri di La Spezia. Che faccio nella vita…bè prima di tutto sono la mamma di Greta, la moglie di Alessandro e sono infermiere...

Un tatuaggio come identità, di Francesca Grandi

Mi chiamo Francesca.G, e sono nata nei primi anni settanta.Alla nascita avevo una giovane zia molto in gamba,lei era la Mary Poppins della mia vita, sapeva tutto, curava tutti ed aveva una cultura enciclopedica.Era il nostro faro sanitario e quando veniva consultata...

Monia e i suoi anni veloci

Nella nostra rubrica sono sempre i Colleghi che si raccontano in prima persona. In questo caso, purtroppo questo non è più possibile. Il 15 marzo 2016 Monia Bruschi è morta dopo una breve, quanto feroce malattia, che non le ha lasciato nessuna possibilità. Pochi...

Il mio percorso, di Michela Luciani

Ricordo con chiarezza un particolare della mia infanzia.. immaginate me, bambina di seconda elementare in ginocchioni, insieme ai miei compagni, sul pavimento dell'aula con enormi fogli da disegno che definivamo "cartelloni".. uno di loro mi chiede "che lavoro...

Fare rete, di Federica Putzu

Ringrazio il presidente per l'opportunità di 'raccontarmi in A4' ; é per me un privilegio e un onore scrivere nelle pagine del Collegio IPASVI La Spezia che mi ha vista nascere professionalmente quindici anni fa. Ho 37 anni e mi chiamo Federica, sono una spezzina...

L’Infermiere di Iniziativa, di Emanuele Simani

La Medicina D'Iniziativa in A4- di Emanuele SIMANI Grazie per l’opportunità!...scrivo questa paginetta perché ormai da un pò di anni si legge, ed a volte si prova personalmente, di quanto sia intasato il Pronto Soccorso cittadino e di quelle che potrebbero essere le...

Nelle case di Firenze, di Cristina Tozzi

NEL CUORE DI FIRENZE, CON FIRENZE NEL CUORE Il mio lavoro mi ha portato per dodici anni in giro per il centro della mia città. Ho girato il cuore di Firenze con sole, pioggia, neve, con tanto caldo e tanto freddo, a piedi o in bici, con gli ”attrezzi del mestiere”...

C’è ancora lo sprint! di Fabio Albano

Quando si conclude lo sviluppo ontologico di una persona? Probabilmente quando il cervello, non il corpo, si spegne! E cosa significa accrescere la propria gnosi? Significa cercare di comprendere il vero significato della vita, attraverso un processo di apprendimento...

Crederci, sempre, di Silvia Ratti

Ciao a tutti. Mi presento: sono Silvia, 24 anni, infermiera. Su consiglio del mio carissimo Professor Falli ho deciso di raccontare anch'io la mia storia, o meglio, l'inizio del mio percorso all'interno della professione, il mio ''debutto''.... Nell'anno scolastico...

Agire sul web, di Giuseppe Papagni

DAL WEB: NURSETIMES. La voce degli infermieri italiani Il progetto Nursetimes nasce dalla passione per il web di alcuni infermieri pugliesi. Proverò a raccontarvi brevemente come è maturata questa nostra esperienza. Tutto ha inizio 7 anni fa, quando 3 infermieri, il...

Una storia… in A4, di Carlo Orlandi

Mi chiamo Carlo Orlandi. Sono un milanese trapiantato a Bergamo e nato per l’anagrafe nel 1958. Sono nato invece come infermiere nel 1986. Ero un po’ avanti di età, per l’epoca: avevo 26 anni, mentre i più giovani dei miei colleghi ne avevano 19. Il motivo è che sono...

In movimento, di Valentina Sale

Permettetemi, prima di cominciare il mio racconto, di ringraziare il Collegio tutto per l’iniziativa. Trovo veramente interessante avere uno spazio tutto nostro dove lasciare impresse le nostre esperienze e vissuti. Siamo veramente in tanti, tutti colleghi e tutti...

OPI – Ordine Infermieri La Spezia

Ente di diritto pubblico non economico, organo sussidiario dello stato (L. 3/2018)

Aperto al pubblico:

TUTTI i giovedì del mese, ore 15-18
PRIMO e TERZO martedì del mese, ore 10-12
SECONDO e QUARTO venerdì del mese, ore 15-18

CHIUSO se questi giorni sono prefestivi e festivi
CHIUSO nei giorni della fiera di S.Giuseppe a marzo
CHIUSO dal 1 al 15 Agosto

Possibilità di prenotare colloqui in altri giorni tramite Indirizzo Email: segreteria@opi.laspezia.it


Recapiti:

Telefono: 0187 575177
Solo VERE URGENZE: 3382161588
Indirizzo Email: segreteria@opi.laspezia.it
Indirizzo Email PEC: laspezia@cert.ordine-opi.it

Indirizzo: Via P.E. Taviani 52, traversa di via Fontevivo (palazzo “Subotto”, 3° piano)


Informazioni Utili


Modulistica


Iscrizione Newsletter Gratuita


Richiesta Certificato Iscrizione



Scarica il nostro calendario